Melanoma


Istituto nazionale tumori Napoli " fondazione G .pascale"
S.C. Chirurgia del Melanoma e dei Tessuti Molli

Prof.Nicola Mozzillo

Home

 

Il melanoma
Prevenzione
Diagnosi melanoma
Metastasi linfonodali
Metastasi viscerali
Terapia medica
Contatti Ambulatoriali
Tumori della cute

 

 


Il Melanoma : Diagnosi

SE HA AVUTO UNA DIAGNOSI DI MELANOMA CUTANEO CI CONTATTI

 E’ importante che l’esame istologico del nevo asportato indichi lo spessore del tumore espresso in millimetri, ovvero l’indice di Breslow. Lo spessore della lesione è, infatti, un indice prognostico importante ed è utile per la programmazione terapeutica. Potrebbe essere necessario far valuatare i preparati istologici (vetrini) presso un servizio di anatomia patologica con adeguata esperienza, per una più precisa misurazione e l’integrazione con alcuni altri parametri (ulcerazione, mitosi, ecc)

Se l’indice di Breslow è inferiore ad 1 mm:

La sopravvivenza è del 98%

  È necessario valutare i margini di escissione al fine di decidere per un eventuale ampliamento

  Stabilire il programma di visite di controllo periodiche (follow-up) necessarie per almeno cinque anni 

Se l’indice di Breslow è superiore ad 1 mm:

Il rischio di metastasi linfonodali aumenta progressivamente con il crescere dello spessore della lesione:            

da 1 a 2 mm l’incidenza di coinvolgimento linfonodale è di circa il 15-20% con spessore maggiore di 2 mm la possibilità di sviluppare metastasi linfonodali è molto più alta, circa il 60%. In questi casi è altresì alto il rischio di metastasi viscerali (circa il 70%)


E’ necessaria una visita clinica per escludere il coinvolgimento ai linfonodi locoregionali e per programmare una biopsia del linfonodo sentinella indicata nello staging iniziale
  In questa fase non è utile eseguire esami particolari quali TAC, Scintigrafia ossea o RMN a meno di sintomatologia particolare

 

 

La biopsia linfonodale sec la tecnica del linfonodo sentinella costituisce ormai lo standard alla diagnosi di melanoma, poiché permette la precoce identificazione di malattia linfonodale con una sopravvivenza migliore rispetto ai casi diagnosticati alla comparsa di linfonodi clinicamente metastatici (consulti anche la pagina “TRIALS” in questo stesso sito

  Superata la fase di stadiazione (ampliamento +linfonodo sentinella) sarà necessario programmare visite di controllo (follow-up) trimestrali per i primi cinque anni ed annuali per almeno dieci anni. (Ambulatorio melanoma – Martedì, Venerdì - III piano Day Hospital)

  In caso di linfonodo sentinella positivo o di metastasi linfonodali accertate si rimanda alla pagina dedicata di questo stesso sito Per qualsiasi informazione e per la programmazione diagnostico-terapeutica ci contatti:
0815903460
0815903467
0815903466
0815903481

 

   

Equipe Medica | Equipe infermieristica | Come raggiungerci | Link utili